sabato 20 febbraio 2010

You Are The World ( Helping Euterpe )



Amici bloggers a volte anche la Musa della musica non riconosce più o non sa riconoscere i propri figli ed è per questo motivo che sono qui a chiedere il vostro aiuto per identificare i protagonisti della riedizione del progetto We are the world-Helping Haiti. Ho guardato più volte il video che apre questo post ma sono in grossa difficoltà a dare un nome ai vari cantanti che si alternano nell'interpetazione. L'esordio è subito penalizzante perchè l'infante che attacca il pezzo non so chi sia; ho ipotizzato che fosse uno dei numerosi figli illegittimi di Michael Jackson o Justin Bieber nuovo enfant prodige della musica a stelle e strisce ma non ne sono sicuro, tra l'altro ho trovato l'operazione assolutamente sconveniente vedendo che negli studi si aggirava pure quel noto pedofilo di R. Kelly!Ho riconosciuto Jennifer Hudson e la cantante delle Pussycat Dolls ma la biondina che le segue e che sembra la Irene Grandi di Melrose Place non l'ho mai vista. Il vecchio bianco per antico pelo che si intravede e si intrasente è Tony Bennet? Un uomo un Supermercato?L'altra vegliarda che appare chi è? L'ologramma ectoplasmatico di Barbara Streisand col costume di Mamma Ebe? Quello che non si sente perchè non canta è il figlio di Julio Iglesias?Quello che grida come se gli avessero versato l'olio al peperoncino sulle emorroidi è Wyclef Jean il cantante dei Fugees ? Quella che ha fregato i Ray-Ban a Poncharello dei Chips e che rischia un'ischemia per star dietro a Celine Dion è Fergie dei Black-Eyed Peas?Ed infine quel rapper con la zazzera rasta e con la fronte tigrata come una Chiquita matura perchè ha inghiottito un carillion prima della registrazione? C'è poi un gruppo guidato mi pare da Will I Am che si è presentato nonostante i postumi di una tonsillectomia collettiva; ma una volta dopo l'operazione ti davano il gelato mica ti facevano cantare! Il resto della truppa, e sono tanti, ai miei occhi è solo volgo che nome non ha.
Insomma amici avete capito che stavolta sono in grave difficoltà quindi conto molto sul vostro sostegno per uscire dall'empasse.
Ringrazio anticipatamente tutti per l'aiuto.
Euterpe ( Una Musa Disorientata ).

11 commenti:

silvano ha detto...

Diciamo che anche in orgine non si trattava di un capolavoro, ma riascoltata oggi rifatta, come la faccia di Barbra Streisand, è patetica (anche la Streisand). Tony Bennett è morto da anni, e la minestra avariata e riscaldata è insopportabile ha il l'odore dolciastro dei morti in decomposizione. Unico punto positivo e commovente rivedere il mitico jacko redivivo affiancato dalla sorella clone (lacrimuccia finale). Molto commovente.

Harmonica ha detto...

E' come vedere Sandra Milo dopo l'ennesimo lifting.
Poi dove c'è qualcuno dei Black Eyed Peas mi basta per scansare il tutto.

Harmonica ha detto...

cazz.. ho appena visto Al Jardine, o quello che ne rimane, dei Beach Boys

Max ha detto...

Una riproposta decisamente patetica, se confrontata con i protagonisti originali di questa pur lodevole iniziativa...direi che è praticamente inutile tentare un confronto tra questa accozzaglia di musicanti e gli autentici musicisti del vero We Are the World, al di là dei gusti musicali personali...stendiamo un velo pietoso...

stefania248 ha detto...

Non chiedete a me, non digerisco sta roba anche se è per beneficienza!

ReAnto ha detto...

....ma poi quel vocoder....O-o

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
listener ha detto...

condivido Allelimo

Resto In Ascolto ha detto...

forse perchè ero imberbe ma la prima versione sembrava più "credibile" ... sarà stata la presenza di Dylan e del Boss. Comunque ti posso dire per certo che nel coro c'è stata anche una rappresentanza italiana fatta da tre bambini che hanno partecipato alla trasmissione della CLerici 'ti lascio una canzone' ... pensa te

Franco Zaio ha detto...

Eeeeh, brutto invecchiare e non essere aggiornati. Io mi salvo col figlio 12enne che asxolta quella robaccia pop-rnb. Ma poi, diciamocelo: ma chessenefotte di questa minestra riscaldata che era già stucchevole ai tempi?

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

terribile questa versione.
sì, il pischelletto all'inizio dovrebbe essere justin bieber, anche se le ragioni per cui sia così famoso in america mi sono del tutto sconosciute. forse si è fatto conoscere grazie a youtube..
la bionda-melrose place non so, forse una concorrente dell'ultimo american idol?

tra queste operazioni benefit mi è piaciuta di più la cover di everybody hurts. certo non al livello dell'originale, ma nemmeno malaccio