venerdì 26 febbraio 2010

La Squadra del Cuore e quella della Pancia



Da buon appassionato ma soprattutto da tossicodipendente del calcio ho la mia squadra del cuore che seguo quasi dalla nascita e per le quale ho tanto sofferto e solo negli ultimi anni tanto gioito.
Leggendo però un articolo di Beppe Severgnini non molto tempo fa ho scoperto che esiste anche una definizione per quella squadra che pur non essendo quella che tifi con tutto te stesso raccoglie comunque una sincera simpatia da parte tua tanto da essere denoninata la squadra della pancia.Con grande sincerità ammetto di averne avute molte di squadre di pancia, soprattutto in gioventù, quando influenzato dal grande appeal internazionale ho tifato nell'ordine per l'Ajax di Crujiff per il Bayern di Beckenbauer e per il Liverpool di Keegan.I diversi anni passati all'estero hanno poi determinato la nascita di alcune preferenze particolari per compagini dei paesi dove ho vissuto quindi per questo ho maturato un' affezione speciale per il Celta Vigo in Spagna, il Galatasaray in Turchia e l'Ergotelis in Grecia. Nonostante tutto ciò la mia squadra preferita rimane il Boca Juniors di Buenos Aires,una ragione specifica non c'è anche se credo che un ruolo decisivo lo abbiano giocato i colori sociali gialloblù, la mia innata passione per l'Argentina in generale e l'incredibile coinvolgimento emotivo che mi procura la Doce, ossia la curva degli Ultras del Boca, con i suoi leggendari cori. Pregandovi di evitare la scontata battutaccia sulla squadra del culo vi chiedo di indicarmi invece la vostra squadra della pancia.

15 commenti:

Zio Scriba ha detto...

Post interessantissimo e originale, davvero. Io non ho una squadra "di club" da indicare, anche se ad esempio simpatizzo per il Barcellona in contrapposizione a quello che per anni è stato il simbolo del potere fascista, e che io chiamo Maial Madrid. Essendo allergico all'obbligo patriottico di tifare per la rappresentativa della "tua" nazione, e rivendicando il diritto di scegliere chi mi pare, ho invece amato molte nazionali "straniere": per esempio ho tifato Olanda ad Argentina 78, e Camerun a Italia 90. Ma il mio vero innamoramento (al punto da chiamarla più Squadra del Cuore che non "della pancia") è stato indubbiamente quello per la Danimarca campione d'Europa del 1992.

Maurizio Pratelli ha detto...

Io anche nella pancia ho l'inter, però quando sento qual pubblico che canta You'll never walk alone..... le budella un po' godono e diventato tutte rosse. solo rosse.

trimmtrabb ha detto...

Beh... la squadra del cuore è una sola e quella del culo anche! E non cambiano.
Quella di pancia prima era il Manchester City per colpa degli Oasis, ma negli ultimi anni basta... Per il momento la mia panza tifa West Ham e Athletic Bilbao

Harmonica ha detto...

Liverpool senza dubbio. La seguo dai tempi di Kevin Keegan, quando la Kop ondeggiava come una marea ad ogni goal segnato dai reds.

listener ha detto...

sempre seguito poco il calcio..ma se devo dire mi sono piaciute la roma di Falcao, anno dello scudetto e il Genoa dell'anno scorso.

Euterpe ha detto...

@ zio scriba
interessante questa della Danimarca del 92.Pensa che quella squadra mi diede un piccolo dispiacere perchè io ero per la germania di lothar ed andy.
@ trimmtrabb
che avresti lasciato il City me lo potevo immaginare,poi adesso col mancio.Il bilbao mi intriga come scelta invece.Cmq anche nei paesi baschi non andiamo d'accordo perchè io sono per la Real Sociedad ;-)
@ maurizio e harmonica
ma lo sapete che stanno costruendo il nuovo stadio del Liverpool ed Anfield Road verrà abbandonato?
@ listener
anch'io ho seguito con simpatia il Genoa dell'anno scorso,soprattutto perchè giocava bene

Ernest ha detto...

El Boca è il boca non c'è niente da fare e poi io che sono de Zena...

Zio Scriba ha detto...

Pensa che di Lothar e Andy (il miglior terzino sinistro della nostra storia, altro che Roberto Carlos dei miei c.) ho ancora un poster nel mio studio... Ma per amore della mia Danimarca mi è toccato tradirli...

trimmtrabb ha detto...

Mancini è arrivato quando già da un po'non mi piaceva più il City. Comunque sarebbe stato un altro buon motivo! L'Athletic Bilbao è una delle ultime storie "romantiche" rimaste nel calcio...
Della Real Sociedad ricordo Darko Kovacevic!!

trimmtrabb ha detto...

E poi ero un fan di Julen Guerrero!!

stefania248 ha detto...

Questo è un argomento maschilista!

il Russo ha detto...

Ho un'unica squadra che è nel contempo presente nel mio cuore, mi fa soffrire disperati dolori di panza e spessissimo per i suoi risultati e le delusioni che mi da mi sta letteralmente sul culo.
Mi correggo però, non è "solo" una squadra, è LA squadra: il Toro.

Euterpe ha detto...

@ stefania
ma se i colori della squadra del post sono gli stessi di Valentino,di cosa ti lamenti? ;-)
@ russo
te l'ho già detto che ho un affetto speciale per il Toro e dà dispiacere anche a me

stefania248 ha detto...

Volevo solo dire che se si parla di calcio, le signore/ine sono tagliate fuori!
Parliamo di moto, allora. I test di Sepang sono andati bene. Chi ben comincia...
:)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

io tenevo al barcelona di stoichkov e ai mondiali del '94 per la bulgaria. non so spiegare neanche io il perché..
poi a causa del mio amore per la cultura british provo simpatia per quasi ogni team inglese

*zio scriba
danimarca del '92? mmm mi ricorda jack frusciante è uscito dal gruppo :D