martedì 23 febbraio 2010

Ho alzato il Gomito !



Ho sempre pensato che per il mio modo di vivere la musica il Festival di Sanremo sia terapeutico.
Infatti dopo essermi immerso per 5 giorni nella palude rivierasca, pur senza coinvolgimento emotivo, il ritorno ai miei standard usuali riserva sempre delle piacevoli riscoperte, accentuate probabilmente dallo stridente contrasto. Anche questa volta è stato così ed i beneficiari di questa operazione sono stati gli Elbow, gruppo che l'anno scorso si è aggiudicato il Mercury Prize come miglior disco dell'anno nel Regno Unito con l'album Seldom seen kid da cui vi offro quello che è stato il terzo singolo estratto : Bones of You.
Alzate il volume del Gomito al massimo !

9 commenti:

Zio Scriba ha detto...

Forse bestemmierò (la mia cultura musicale è Zero) ma mi hanno ricordato i Level 42.
Comunque sia che crudeltà, contrapporli alla sanremaglia... :D

Anonimo ha detto...

@Zio Scriba
con tutto il rispetto ma io guardo molto lontano e non riesco a vedere i Level.
Ritmica diversa , registro vocale differente, arrangiamenti funky/danzerecci assenti....e poi quel modo di toccare ( slapping) il basso dove lo trovi?
Non so cosa ne pensi il Bloggatore!!!

Giamp

Anonimo ha detto...

Dimenticavo
Grandissimi Elbow!!!

Giamp

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

sono anch'io convinto che per apprezzare meglio le cose belle sia necessario dare un'occhiata anche al peggio (e sanremo ce ne ha dato, di peggio, tanto anche!)

gli elbow li seguo dal primo album, sempre un ottimo gruppo :)

Ernest ha detto...

E io alzo volentieri il gomito e mi prendo una gran tranvata!
saluti

Harmonica ha detto...

dopo cinque giorni di sottovuoto spinto, una bella ubriacatura di Elbow è quello che ci voleva.

Spino ha detto...

grandissimo album

Bruno ha detto...

semplicemente GRAZIEEEEEEEEEE

DiamondDog ha detto...

Non li conosco bene ma il pezzo è mucho interessante. I Level 42 (?) non c'entrano una beata.