martedì 6 ottobre 2009

Tendenzialmente...li trovo geniali!!!



Riecco di nuovo il più grande gruppo italiano degli ultimi 20 anni.Non è mia intenzione commentare perchè un brano degli Elio e le Storie Tese si degusta come un Tignanello del 2003!
Al termine del post ho inserito anche il file audio perchè purtroppo nella versione video non rientra la parte più divertente del pezzo che è nell'ultimo minuto,mi raccomando godetevela....

13 commenti:

Weltall ha detto...

Splendidaaaa!
Li trovo sempre e comunque una spanna sopra tutti ^__^

Euterpe ha detto...

@ welltall
la loro capacità di descrivere la realtà con l'ironia è incredibile

Lauretta ha detto...

*Quanto è bella gioventù,ma all'improvviso sei vecchissimo...
*Nessuno si accorge che sono pieno di menate e tanti altri problemi che non ho mai risolto e forse non risolverò mai
*Tendenzialmente non affronto mai taluni argomenti
*...e forse non mi sposerò mai...

matteo ha detto...

Grandissimo finale!

Euterpe ha detto...

@ matteo
sì il finale è fantastico...io sono qua perchè mi piace il c....è da oscar!

Harmonica ha detto...

Sono dei grandi, il brano che preferisco è "Supergiovane" e poi quando fanno le parodie delle canzoni sanremesi mi fanno scompisciare dalle risate.

Euterpe ha detto...

@ harmonica
supergiovane è un inno generazionale.

Lost Knight ha detto...

Sono molto ironici e intelligenti, soprattutto. Li vedo ogni sera a "Parla con me"

Mario ha detto...

Maestri indiscussi della letteratura italiana, oltre che della musica. Puro neorealismo cinico e spietato. Secondo me hanno demolito piu' loro in cinque album che la democrazia cristiana in sessant'anni. Gli ultimi punk della storia!

Euterpe ha detto...

@ lost knight
su rai 3 però mi dispiace che non ci sia più la banda osiris
@ mario
grande mariolino!!! è così che ti voglio!!!
torna a scrivere non ci lasciare

DiamondDog ha detto...

La cosa bella degli Elii è che sono anche degli strumentisti eccezionali. Roba irripetibile. Da esportazione sicura se non fosse per la lingua.

riccardo u. ha detto...

Mi associo a quanto dice DiamondDog.
Quando poi penso che hanno suonato qualcosa anche con un cantautore raffinato e sensibile come James Taylor, non so se mettermi più a ridere o se devo inchinarmi.
Ciao.

Euterpe ha detto...

@ diamond dog e riccardo
sono sempre stati considerati solo un gruppo demenziale anche quando dal punto di vista dei testi ridendo hanno spesso detto cose pesantissime e dal punto di vista della composizione la stesura dei loro brani è armonicamente molto complessa,questo mi è stato confermato da miei conoscenti jazzisti