giovedì 29 aprile 2010

I have a dream - Tengo un sueño

Sono nato nel 1966 , il primo anno dopo l'ultima vittoria dell' Inter in Coppa dei Campioni.
Sono cresciuto cibandomi dei racconti mitici di mio padre e di quei fortunati che avevano vissuto quei momenti indimenticabili. L'unica finale che mi ricordo, dato che nel 67 ero oggettivamente troppo piccolo, è quella del 72 persa contro la grandissima Ajax di Crujiff. Da 38 anni a questa parte solo poche e cocenti delusioni come le semifinali dell' 81 e del 2003 diluite in un mare di figure da comprimari e null'altro. Proprio quando ormai mi ero convinto che una finale di Champions non l'avrei mai più vista in vita mia arriva la serata da infarto plurimo del Camp Nou a cambiare le carte in tavole. Sono troppo realista per non sapere che la Coppa non è ancora conquistata e che i tedeschi del Bayern ( loro sì ) venderanno carissima la pelle. Tra l'altro la tradizione dice che una squadra italiana contro una tedesca in finale non ha mai vinto ( chiedere agli juventini per i dettagli ) e che in Coppa il Bernabeu è un terreno stregato per i colori nerazzurri sempre eliminati negli ultimi 4 tentativi. Ciò nonostante ringrazio il Mou ed i ragazzi per aver prolungato il più possibile questo sogno e nessuno sa quanto sarei disposto a pagare per avere un biglietto per la partita del 22 maggio in quel di Chamartin.
Se qualcuno però mi assicura che ce la portiamo a casa in ogni modo sono disposto a firmare anche adesso che rinuncio a vederla anche in Tv!

25 commenti:

Bruno ha detto...

Sono nato nel 1971 e sono granata da ancora prima.... quindi sono messo non male ma malissimo......champions per il Toro???? bah magari i miei pronipoti......ti assicuro, pero', che ieri sera avevo il cuore a 1000 e al 94esimo ho esultato come se fosse il mio torino...... diciamo pure che l'inter è la mia seconda squadra e capisco la gioia che si prova...... vorrei con tutto il cuore che la coppa arrivasse a milano (per i motivi citati) e anche per sbatterla in faccia ai gobbi che provano un odio verso gli interisti sempre e qualsiasi occasione.

Euterpe ha detto...

@ bruno
come ti ho già detto la maglia granata fa parte della mia storia da quando nel 76 il Toro di Radice vinse lo scudetto fottendolo alla Juve nelle ultime giornate quindi mi fa piacere ricevere questa attestazione da un amico e da un tifoso di una delle più belle storie del calcio italiano

DiamondDog ha detto...

vabbè va, anche dai "cugini" diciamo che ve lo siete meritati, però un catenaccio come ieri sera non di vedeva dai tempi di Burgnich....e comunque il Barcellona mi ha deluso profondamente. Sembra l'ombra della squadra di inizio stagione. Ibra poi (ma di questo son contento) è inguardabile.
Comunque va dato atto al Mou di aver dato un'anima ad una squadra che era solo un'accozzaglia di campionissimi. Bravo Mou.

Resto In Ascolto ha detto...

se ci mettono la testa e il cuore di questi ultimi mesi io dico che ce la facciamo... poi si sa la il pallone è tondo e magari il simpatico Balotelli si trasforma davvero in super mario è si fa perdonare un anno di stronzate ...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

grande mou!

Zio Scriba ha detto...

sono nato nel 67 e sottoscrivo tutto... vada come vada, abbiamo di nuovo una squadra di grandi campioni e grandi Uomini (a parte il bamboccio che probabilmente tifava Barcellona come il suo procuratore Raviolo, ma tanto quello se ne va...), un grandissimo presidente e soprattutto un nuovo meraviglioso Mago in panchina.
José, te lo dico in italiano e in Milanese:
Ti voglio bene Mou!
Te voeri ben!!

Maurizio Pratelli ha detto...

Sottoscrivo ogni tua Riga per la Grande Inter di Mou. E grazie anche a moratti.

Euterpe ha detto...

@ diamond dog
vero classica partita all'italiana d'altri tempi
@ Marco
grazie a te
@ gianni
mi sa che Balotelli nelle partite importanti non lo fa più giocare
@Zio Scriba
Grande Zio!
@ Maurizio
Complimenti per il tuo nuovo header e poi ora e sempre Moratti presidente!

Stefania248 ha detto...

Dell'inter e di tutto il calcio non ci capisco un'H. Fa lo stesso?
:)

Euterpe ha detto...

@ stefania
vai tranquilla e forza Vale per domenica!
;-)

LeNny ha detto...

Anch'io non visto nessuna finale di CL della nostra Beneamata. Sono nato nel '73 e vivo di racconti di mio padre ed amici con qualche annetto più di me. Qualche biglietto in giro sembra ancora esserci, ma per andare a Madrid le cifre sono esorbitanti. Forse farò la pazzia. Euterpe e Zio Scriba, vi aggregate? :)

Un saluto.

LeNny

LeNny ha detto...

Euterpe, avevo dimenticato di inserirti nel mio Blogroll. Sorry. Ora fai parte della famiglia. :)

Ciao.

LeNny

Harmonica ha detto...

la mia squadra la finale di champions, allora coppa dei campioni, l'ha fatta soltanto nel 1957, ovvero sette anni prima che arrivassi nell'universo mondo e mi sa che non la rivedrò mai più. per la finale, occhio ai crucchi, è una squadra tignosa difficile da affrontare, noi ne sappiamo qualcosa, anche se credo che con una difesa come quella di ieri sera, per Robben e co. saranno cazzi amari.
In bocca al lupo !

kempest ha detto...

Io sono nato nel 73,e come la maggior parte dei commentatori,non ero ancora nato l'ultima volta che l'inter ha raggiunto la finale.Speriamo in bene per il 22 maggio,anche con i tedeschi sarà durissima

giardigno65 ha detto...

occhio al malocchio di Crujiff.

Euterpe ha detto...

@ harmonica
grazie fratello speriamo che crepi!
@ lenny
non mi tentare che ti dico subito di sì!
@ kempest
ciao e benvenuto! Il tuo nick deve qualcosa a Mario Kempes?
@ giardigno 65
terque quaterque testiculis tactis....

kempest ha detto...

@ Euterpe:esatto,viene da li'.era il soprannome che mi avevano dato da bambino,pensando che il giocatore si chiamasse Kempest e non Kempes

Stefania248 ha detto...

Euterpe, speriamo bene perché Valentino si è fatto male, ma sicuramente ci stupirà!
Incrocio tutto l'incrociabile.
:)

Max ha detto...

Sono del '65 e del calcio non me ne frega più nulla da molto tempo, dopo essere stato un accanito tifoso e appassionato...amici come prima ? ^_^

Zio Scriba ha detto...

Mitico Kempes, l'unico argentino che dopo la finale del 78 rifiutò di stringere lo zampone di porco del torturatore Vidéla!!!!

LeNny, non tentarmi con un sogno simile, sono recluso per lavorare al nuovo libro e mi accontenterò della tv, però grazie del pensiero...

Euterpe ha detto...

@ max
e che problema c'è? it's all in the name of rock'n'roll. ;-)
@ zio scriba
se non ricordo male Kempes se ne andò in spagna al valencia dove vinse una coppa delle coppe nell'80

Max ha detto...

Lo so...facevo per dire... ^_^

ReAnto ha detto...

L'assonanza è quella del Duca. Bravo!

LeNny ha detto...

@Euterpe e Zio Scriba:

Non vi tento ma sarebbe grandioso. :)
Se non si va a Madrid venite a Milano? Mi sto accordando anche con Vincenzo e non sarebbe affatto male vedere la partita tutti assieme. Sarà una bolgia pazzesca.

Un saluto.

LeNny

Ernest ha detto...

sono genoano, eh già quelli che avevano milito (non mi sono ancora ripreso) credo che sia importante in generale per l'Italia riuscire a vincere la coppa per continuare a tenere alto il nostro rank (si dice così?!!?)...
mamma mi milito...
saluto