martedì 8 dicembre 2009

Spaten Bier 4 Danette 1



I budini molli di Ciro Ferrara sono stati spazzati via dai simpatici birraioli Bavaresi dopo che per 90 minuti non hanno mai visto la biglia!
Probabilmente sarà un problema di alimentazione o forse il Campionato Italiano è come dico da tempo nettamente inferiore agli altri visto che stasera i berlusconiani hanno rimediato solo un pareggio contro la terzultima del campionato elvetico e domani l'Inter rischia di fare la stessa fine contro i russi.
Meditate gente ! Meditate....

10 commenti:

il Russo ha detto...

4 coiti in un'ora e mezza: manco sotto viagra ci riuscirei....

Harmonica ha detto...

AHAHAH, ho fatto un post anch'io su questi eroi strisciati AHAHAH

Spino ha detto...

mamma mia che tristezza... meno male che avevo altro da fare...

Absinto ha detto...

Purtroppo ero al cinema e mi sono perso la disfatta :(

trimmtrabb ha detto...

Vabbè! Che la birra fosse meglio del budino si sapeva da tempo!!
E sabato il budino è stato meglio degli pneumatici!! E quindi per la proprietà transitiva la birra è meglio degli pneumatici. In conclusione la birra è la cosa migliore di tutte:-)

giardigno65 ha detto...

CHE PENA ... gli abbiamo venduto quel pacco di Felipe Melo ...

MrMontag ha detto...

Da juventino, ci sta tutto. W la birra, comunque.

Guardiano del Fato ha detto...

La Juve ha battuto l'inter pochi giorni fa, quindi pensa te come stanno ridotti i blu-neri. Comunque Forza Rubin!
Ps lo dico da milanista (e non berlusconiano)

silvano ha detto...

Povero Ferrara e poveri gobbi, 'sto giro la cura Lippi sta facendo i suoi danni anche lì non solo all'inter. Ma già si sa, i soloni del calcio seduto, il gotha dei giornalisti sportivi appoggiati dal grande Lippi avevano sentenziato che Ranieri non era all'altezza della Juve. Bellissimo. Certo che sta gente pagata per dire stronzate e che di calcio non capisce nulla ha veramente la faccia come il culo, senza vergogna.

Euterpe ha detto...

@ silvano
come sai meglio di me questo è il paese di chi parla senza avere le competenze e pensa pure che sia doveroso dirgli bravo.