martedì 29 dicembre 2009

Gemme anni 90 ( parte 1 )



Incomincio oggi una nuova rubrica che voglio dedicare periodicamente alla riscoperta di belle cose del Rock anni 90.Cercherò di privilegiare prodotti non famosissimi ma,secondo me,degni di menzione allo scopo di rispolverare la memoria di chi li aveva dimenticati e di stimolare la curiosità di chi li deve ancora scoprire.
Oggi iniziamo con questo gruppo originario dell'Arizona : i Gin Blossoms.L'esordio fu di quelli col botto,difatti l'album di debutto New Miserable Experience uscito nel 1992 ma arrivato in classifica in America solo l'anno dopo vendette quasi 2 milioni di copie nei soli Stati Uniti e sfornò ben 4 singoli top 40.Il primo estratto Found out about you lo potete vedere ed ascoltare ad inizio post,seguirono poi Hey Jealousy,Allison Road e Until I fall away.La ricetta venne ripetuta anche nel 96 con il disco Congratulations I'm sorry ed i singoli Follow you down e Until I Hear it from you.Dopo di ciò quasi più nulla anche se la band è ancora in circolazione.Si tratta di un classico American Roots Rock che però all'epoca veniva fatto rientrare nel genere Alternative Rock.A cosa dovesse essere alternativo non l'ho mai capito però sono canzoni fresche spontanee e senza troppi fronzoli che per un Truck-driver che deve andare da Gallup a Phoenix vanno benissimo.

9 commenti:

Absinto ha detto...

Spero sia l'inizio di una lunga rubrica!

Harmonica ha detto...

Si volaaaaaa....

Resto In Ascolto ha detto...

anni '90 per me importantissimi e musicalmente meravigliosi!!! credo un'epoca d'oro a stelle e strisce...famosi e meno famosi... e visto che ne scriverai di quelli meno conosciuti te ne cito un paio: CHOCOLATE GENIUS "Black Music" e FISHBONE "Give a Monkey a Braim..."
VAI COSI'

Resto In Ascolto ha detto...

beh a questo punto ti seguo a ruota con gli anni 90: a Gennaio posterò il concerto di Jeff Buckley a Glastonbury e a Febbraio un incredibile live dei Black Crowes del 92 ad Atlanta. stay tuned!

ReAnto ha detto...

Bella idea, ci vuole

Euterpe ha detto...

@ resto in ascolto
fishbone,jeff buckley e Black Crowes da sballo.
sono già in attesa :-)

Lauretta ha detto...

Mmmm...mi ricordano i Wallflowers...cmq canzone bellissima,non l'avevo mai sentita,grazie per avermela fatta conoscere!

DiamondDog ha detto...

Buoni, buoni.
Un arpeggio che nella sua circolarità ricorda vagamente Don't fear the reaper e/o il periodo più commerciale dei Blue Oyster Cult.
Ma nel complesso restano su ottimi livelli, complimenti per il ripescaggio.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

buon gruppo
io li conosco soprattutto per follow you down, pezzo che ogni tanto risuona fuori nella colonna sonora di qualche telefilm americano