giovedì 28 marzo 2013

Il ritorno degli anni 90



Sicuramente tra le tendenze musicali che hanno caratterizzato gli anni 90 troviamo il Grunge ed il Brit-Pop.
A circa vent'anni di distanza 2 gruppi protagonisti di quel periodo tornano alla ribalta con 2 nuovi lavori che sembrano essere stati scritti proprio in quella decade.
Ho aperto il post con gli Suede ed il loro nuovo singolo It starts and ends with you tratto dall'album Boodsports che ci riporta esattamente tra il 92 ed il 96 quando i nostri vissero il loro periodo magico.
La canzone è coerente con il passato della band e devo ammettere che mi piace parecchio.
Dall'altra parte dell'Oceano ritornano invece gli Alice in Chains che già si erano rifatti vivi tre anni fa con un nuovo lavoro dopo un silenzio di 14 anni. Chiudo il post con il nuovo brano del gruppo di Seattle dal titolo Hollow che anticipa l'uscita dell' album The devil put the dinosaurs here.
Anche qui assolutamente nulla di nuovo ma per gli amanti del genere consiglio l'ascolto di questo brano in macchina ad un volume esagerato, l'effetto è assicurato.

10 commenti:

Ernest ha detto...

quindi ritornano anche i miei 15 anni?!?!

nella ha detto...

Ricordo meno gli Suede , caro Euterpe, ma ho sempre tifato per "Alice in Chains"...
A mio avviso non deludono mai...
Bacio e buon pranzo ....

Blackswan ha detto...

Gli Suede non mi hanno mai fatto impazzire, gli Alice invece....:)
Concordo : Hollow suona un pò come tutte le canzoni di Cantrell, ma va benissimo così. A Palla !

Irriverent Escapade ha detto...

Vado a cercarmi gli Suede, il loro sound mi è sempre piaciuto e, da quanto sento, lo smalto non è perso.
Alice in chains. Not my cup of tea.

Euterpe ha detto...

@ ernest
beato te che sei così giovane
@ nella
grazie e a presto
@ blackswan
ci avrei giurato che gli suede non ti piacevano
@ IE
ci avrei giurato che gli Alice non ti piacevano ( sono molto originale come vedete )

Harmonica ha detto...

Suede 2 - Alice 0 e palla al centro.

Euterpe ha detto...

@ haemonica
netto chiaro ed inequivocabile

Matte ha detto...

Grandi gli Suede!! Oggi butto i miei due cents per Jake Bugg. Un po' Bob Dylan e un po'The Kooks...

Euterpe ha detto...

@ matte
Jake Bugg è uno dei miei album preferiti degli ultimi mesi, ci avevo fatto un post sul finire dell'anno scorso.

Matte ha detto...

ops... mancato :-)