lunedì 12 novembre 2012

Eravamo 4 gatti



Come promesso in un commento ad un post dell'amico Harmonica sul gruppo dei Player, eccomi a parlare di un altro gruppo che per periodo storico ma soprattutto per sonorità può essere accostato ai Player : mi riferisco agli Sneaker.
Questo gruppo prende il nome da una canzone degli Steely Dan ( Bad Sneakers ) e s'impone all'attenzione di tutti nell'81 con un brano estratto dal loro primo album che raggiunge la top 40 americana, si tratta di More than just the 2 of us che potete ascoltare ad inizio post.
La vera chicca del disco è però la canzone che apre l'intero disco e che s'intitola Don't let me in, pezzo composto per la band da Donald Fagen e Walter Becker che potete ascoltare a fine post.
Dopo questo primo lavoro ne venne un secondo che non seppe ripetere l'exploit del debutto e quindi inevitabile fine degli Sneaker.
Dicevano di ispirarsi agli Steely Dan ed agli Eagles ma nel singolo di maggior successo si sentono molto anche gli Air Supply.
Tra il 1977 ed il 1981 ci furono diversi gruppi che cavalcarono questo tipo di Pop-Rock da Fm però non ancora definibile come Aor perchè più morbido e crepuscolare, tra quelli di maggior spicco sicuramente la parte del leone l'hanno fatta i Toto anche se i miei favoriti erano un'altra band che per il momento non vi svelo.
Il titolo del post ovviamente si riferisce al numero di seguaci che questo genere aveva alle nostre latitudini.

6 commenti:

yashal ha detto...

Grazie per queste perle

saluti biancocelesti

nella ha detto...

Chapeau... una chicca d'autore, compreso chi l'ha scritta!

Harmonica ha detto...

Grande Euterpe! Ho il disco che citi, una band da urlo, solo per intenditori però. Siamo ancora in 4, ma belli come il sole. :o)

Irriverent Escapade ha detto...

Scendo dal pero (tanto per cambiare)...
More than just the two of us mi lascia pochino. Ma Don't let me, sará che si sente (eccome) la manina di Donald Fagen è veramente una meraviglia. Approfondiró...

Euterpe ha detto...

@ yashal
prego il piacere è tutto mio
@ nella
mr donald sapeva il fatto suo
@ harmonica
siamo bellissimi ( metaforicamente parlando )
@ irriverent escapade
hai centrato il pieno la questione,
la ballata è molto stile air supply quindi un po' melensa ( anche se a me piace), don't let me ha un tiro incredibile.
Ancora una volta grazie Donald!

Blackswan ha detto...

Mai sentiti, nemmeno per sbaglio.Devo andare a ripetizione :)