mercoledì 3 ottobre 2012

A grande richiesta l'ovino menestrello



Dato l'imprevedibile plebiscito ecco a Voi l'ineguagliabile Michele Pecora con una delle canzoni che segnarono l'estate del 1979 : Era lei.
Il nostro ci riprovò l'anno dopo con una canzone scritta per lui da Adelmo Fornaciari, che non era ancora diventato Zucchero, dal titolo Te ne Vai di cui vi beccate pure il video.



La vicinanza dell'ovino menestrello deve avere influenzato a tal punto lo zuccherino reggiano che, nel 98 all'interno della canzone Blu, riprende vagamente l'inciso di Era Lei.



Michelino ci rimane male e dopo qualche tentennamento cita l'ex amico in giudizio per plagio, ma i giudici danno ragione a Sugar e la pecora torna all'ovile.

10 commenti:

DiamondDog ha detto...

conoscevo la querelle ma mi auguravo che avesse vinto er pecora perchè altro che ricordare vagamente.....ad ogni modo l'adelmo è diventato col tempo bravissimo a copiare perchè sa come cambiare le note al punto giusto per non essere beccato....

allelimo ha detto...

Michele Pecora presidente!
(Zucchero vergognoso come al solito, ma lui è riuscito pure a cantare in un gruppo denominato "Adelmo e i suoi Sorapis"...)

Irriverent Escapade ha detto...

Oh, finalmente! Credo che il Pecora rientrasse perfettamente nella categoria dei "dimenticati". Onore a lui e a te che hai ceduto al "plebiscito" di richieste ah ah

nella ha detto...

Per la serie ...la stalla è sempre piena...

Harmonica ha detto...

Il Pecora unico vero e ineguagliabile era un mio compagno di classe, soprannome derivato dal cognome ovinesco. Michele Pecora, come Laura Luca, benché rientri a ragione nella categoria dei dimenticati, non farà mai parte dell'elite dei cantanti dimenticati dei seventies, sia a livello estetico che come stile. E questo è quanto.
E grazie Euterpe che mi hai salvato dal Pecora. :o)

Euterpe ha detto...

@ nella
nella stalla c'è solo l'imbarazzo della scelta
@ Harmonica
infatti non era nella mia lista ma così abbiamo già pagato dazio e non ci pensiamo più

unwise ha detto...

hahahahah....ha pure il logo scritto "alla genesis"...grandissimo! :)

Euterpe ha detto...

@ unwise
non solo e l'aeroplanino alla Jefferson Airplane ;)

allelimo ha detto...

Michele Pecora fa infatti parte della uber-categoria di stra-elite dei dimenticati e snobbati anche da chi vuole celebrare l'elite dei cantanti dimenticati dei seventies, sia a livello estetico che come stile.
Assolutamente oltre... ;)

Euterpe ha detto...

@ alle
sei impareggiabile, biosgnerebbe clonarti!