lunedì 1 luglio 2013

Gerontorock

  Mentre mi trovavo da un'altra parte ad un altro concerto, in Inghilterra a Glastonbury salivano sul palco i Rolling Stones. Fortunatamente oggi grazie alla tecnologia si può partecipare ad un sacco di concerti nello stesso giorno senza andarci. Qui sopra vi offro una parte della performance di Jagger e soci che Mother BBC ci regala sul tubo. La prima canzone è Miss you ma l'intera scaletta la trovate a fine post.
Ci sono stati commenti discordanti sulla performance delle Pietre Rotolanti, i detrattori ne parlavano come un gruppo di anziani con evidenti problemi fisici traslocati per 2 ore dalla Casa di Riposo ad un palcoscenico.
Non so per quale motivo ma mi sono accorto che , pur essendo sempre stato un beatlesiano di ferro, amo i Rolling, ogni anno che passa, sempre di più. Premesso ciò lascio ai lettori di questo blog la possibilità di dare un giudizio. Mi limito ad osservare che non potendo, ovviamente, più essere quelli di 20 o 30 anni fa se la svangano ancora egregiamente , in particolare Jagger. Ultimo spunto : credete che se fra 40 anni i Muse i Coldplay o gli Arctic Monkeys ce la faranno ancora a salire su un palco, ci saranno dei ventenni che canteranno a memoria le loro canzoni?
Aggiornamento : purtroppo durante la giornata il video che avevo inserito della performance dei Rolling è stato cancellato, quindi ho ripiegato su uno striminzito servizio da News BBC che non è esattamente la stessa cosa perchè non rende l'idea di cosa è stato.
Sorry!!!

"Jumpin' Jack Flash"
"It's Only Rock 'n' Roll (But I Like It)"
"Paint It Black"
"Gimme Shelter"
"Glastonbury Girl"
"Wild Horses"
"Doom and Gloom"
"Can't You Hear Me Knocking" (con Mick Taylor)
"Honky Tonk Women"
"You Got the Silver" (Keith Richards voce solista)
"Happy"
"Miss You"
"Midnight Rambler" (con Mick Taylor)
"2000 Light Years from Home"
"Sympathy for the Devil"
"Start Me Up"
"Tumbling Dice"
"Brown Sugar"
Bis:
"You can't always get what you want"
(con The Voice Chamber Choir e il London Youth Choir)
"(I Can't Get No) Satisfaction" (con Mick Taylor)

4 commenti:

Evil Monkeys ha detto...

La vita media si allunga... si allungano pure le carriere))
Certo che la Fornero a gente come gli Stones gli farebbe un monumento, da quasi 50 al "lavoro"!
Nessuno può impedirglielo e la bella musica resta, il fisico fa quello che può...

Blackswan ha detto...

Il video,ahimè, è stato rimosso. A parte questo, gli Stones anche con il treppiede e il cinto erniario mi farebbero godere egualmente. E secondo me i Muse, i Colplay e Gli Arctic Monkeys fra 40 anni non sapremo nemmeno più chi sono.

Irriverent Escapade ha detto...


Come te, sono sempre stata Beatlesiana ma con il tempo ho capito che i Beatles li posso ascoltare all'infinito mentre non smetterei mai di guardare (anche ad audio azzerato) una performance degli Stones. Personaggi sempre e comunque.
La loro musica, per me, resta di secondaria importanza.
Comunque Long live the dinosaurs!

Harmonica ha detto...

Certo fanno una certa impressione, artisticamente sono fermi a "Black And Blue", loro ultimo album notevole, poi si sa, sempre meglio loro della fuffa che ci viene propinata adesso. Sono un beatlesiano, ma i loro dischi dei sixties sono godimento puro.