lunedì 22 agosto 2011

A qualcuno piace calda ( l'estate ) !!



Il fatto che da 10 giorni, anche nel profondo Nord Italia, stiamo vivendo un'estate tradizionale dal punto di vista del clima, non lo trovo motivo per disperarsi, ma semplicemente una cosa giusta e meritata per chi tristemente per quasi 10 mesi all'anno deve andarsene in giro con pantaloni lunghi e maglioncino quando va bene.
Per celebrare questo trionfo del calore mi appoggio musicalmente ad un brano dell'85 che vede un sempre ottimo Robert Palmer alla voce coadiuvato da 2 membri dei Duran Duran : Andy e John Taylor.Il gruppo era quello dei Power Station ed il brano è la sintomatica Some like it hot.
Enjoy the Heat!!!

13 commenti:

LeNny ha detto...

Se facesse 'leggermente' meno caldo personalmente sarei molto più felice e riuscirei a dormire qualche ora in più la notte. :)

Ciao Euterpe. :D

LeNny.

Zio Scriba ha detto...

PAROLE SANTE!! anche perché da 'ste parti più che di maglioncino è proprio questione di borsa dell'acqua calda per non congelarsi la pancia anche in casa!! (per non parlare dei miliardi che ci scippano coi prezzi da bastardi sciacalli dei combustibili da riscaldamento, che dovrebbero avere un costo politico e poco più che simbolico!!)
EVVIVA IL CALDOOOO!!!!!!!!!!!!!! :D

Stefania248 ha detto...

Anche io amo il caldo, anzi lo amavo fino a ieri quando potevo starmene sulla spiaggia e fare un tuffo ogni tanto. Questo caldo non concilia col dopoferie! :(

Resto In Ascolto ha detto...

bel post, a cominciare dal titolo...^_^ e un bel "tuffo" negli 80's con i power station...eh, quanti ricordi!!
ciao Giovanni (da mittente a destinatario)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

un po' di caldo finalmente ci voleva.
adesso però vado a sciogliermi da qualche parte, sta facendo davvero troppo caldo :D

Euterpe ha detto...

@ lenny
mi sa che da domenica a toglierci il sonno ci sarà anche la nostra amata squadra che quest'anno mi sembra messa davvero male.
@ zio scriba
in effetti sul freddo dalle mie parti sono stato un po'troppo generoso
@ stefy
dai reisti che nel weekend il tempo per qualche tuffo lo trovi ancora
@ gianni
ciao mitico che piacere risentirti!
@ marco cannibal
dai resisti che ultimamente ti vedo davvero in forma e soprattutto super produttivo.

Blackswan ha detto...

Non male il tuffo nel passato con i Power Station.Adesso però ci vorrebbe anche un bel tuffo in piscina :) vado controtendenza,ahimè:non vedo l'ora che arrivi il freddo !

LeNny ha detto...

@Euterpe:

Lo dico anche a te caro amico: domenica cominciano le comiche di Gaspaperino. Non vedo l'ora, ho tanta voglia di ridere! :P

Ciao. :)

DiamondDog ha detto...

Ai tempi mi vidi un backstage del disco in cui Bernard Edwards (bassista degli Chic, produttore e grandissimo interprete della tecnica bassistica) insegnava a John Taylor come eseguire un passaggio in slapping.
Mentre Taylor faticava come una bestia, Bernard fece uno svolazzo in slap da paura, e l'altro rimase annichilito.
Roba da antologia!

Harmonica ha detto...

I Power Station non erano male,e poi fa sempre bene ricordare il grande Robert Palmer.

yashal ha detto...

saluti laziali

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

brazzz ha detto...

ciao vorrei chiederti una ortesia se per te non è un problema..vorrei mandarti una mail riguardo una piccola cortesia che avrei intenzione di chiederti..la mia è brazzz56@gmail.com..se per te non è un problema..grazie ciao

OneWord ha detto...

Ho aperto un nuovo blog di cinema dove ognuno può collaborare scrivendo "recensioni", passa se ti va: http://onewordaboutcinema.blogspot.com/

A presto!