lunedì 26 luglio 2010

Tormentone estivo italiano o straniero?



Sono quasi 2 mesi che non dedico un post alla musica quindi vediamo di iniziare a porre rimedio a questa mia mancanza davvero imperdonabile.
Siamo in estate e non ho molta voglia ( per lo meno per oggi ) di lasciarmi andare a cose impegnate quindi andiamo di Nazional-Popolare.
Vi voglio proporre 2 pezzi famosissimi che nella loro epoca sono stati dei veri e propri inni alla voglia di disimpegno estivo ma nonostante la loro ruffianaggine avevano comunque un minimo di originalità.Ad inizio post potete vedere ed ascoltare Giuni Russo che nell'estate dell'86 ci invitava ad andare ad Alghero mentre più sotto vi offro un grande hit del gruppo olandese dei Diesel che nell'81 ci raccontavano quanto ci si può divertire nelle notti estive nella località californiana di Sausalito.
In chiusura vi chiedo di segnalarci un vostro personalissimo tormentone estivo sia italiano che straniero con l'unica raccomandazione che sia effettivamente Nazional-popolare!

16 commenti:

Lucien ha detto...

Sono fuori dal tunnel elelelelelelel.
Non se ne poteva più. Poi un giorno mio figlio arrivò a casa con il cd di Caparezza e mi dovetti ricredere. Mica tanto nazional-popolare come credevo.

Joyello ha detto...

Pump Up The Volume, i Colourbox mascherati da M/A/R/R/S.
Ma è solo il primo che m'è venuto in mente... ne avrei a pacchi

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

direi all that she wants degli ace of base o what is love? di haddaway, che mi riportano indietro alla mia infanzia
senza troppi rimpianti, vista la colonna sonora :D

Euterpe ha detto...

@ lucien
hai ragione su Caparezza ascoltando i testi non è molto nazional popolare
@ joyello
grande suggerimento pump up the volume!
@ Marco
a proposito di ace of base, ti sei accorto che Alejandro di Lady Gaga non è nient'altro che la stessa base di Happy Nation degli Ace of Base?

Stefania248 ha detto...

Ma te la ricordi Der Kommissar di Falco? (R.I.P.)
Mi piaceva di più. Il tormentone dell'estate '82.

:)

Ernest ha detto...

uhmmm vediamo mi viene in mente "Boys boys boys" della Salerno...
un saluto

Resto In Ascolto ha detto...

secondo me i tormentoni più devastanti appartengono agli anni '80 ... me ne vengono in mente un paio: self control di raf e moonlight shadow di ... di ... in questo momento mi sfugge...
saluti

Euterpe ha detto...

@ Stefania
Carina quella di Falco 2 anni dopo fece anche Rock me Amadeus te la ricordi?
@ ernest
non starai mica guardando la trasmissione di Italia 1 per caso? :-)
@ resto in ascolto
...Di Mike Oldfield!!!

allelimo ha detto...

Tormentoni estivi: quelli di Umberto Tozzi. Tutti: Ti amo, Tu, Gloria, etc.
Tormentone personale: ultimamente, mi tormenta il Boss, ma non so se è in tema con il post :)

Euterpe ha detto...

@ allelimo
ho notato che hai qualche problema con il Boss ed ho anche notato che qualche amico blogger non perde occasione per parlarne spesso! ;-)
A me piaceva molto 25 anni fa e le cose vecchie continuano a piacermi ma se devo essere sincero dall'85 ad oggi mi è piaciuto solo un album.
Minimo adesso Silvano ed harmonica mi impiccano!
:-))

MorganaLeFaye ha detto...

Hehehehe...

http://www.youtube.com/watch?v=3ZY3bm93Wk4&feature=related

(della serie...
più tormento che tormentone, :p
eppure..
che periodo,
stavo proprio bene)

Harmonica ha detto...

il re dei tormentoni : Vamos a la Playa, oh-oh-oh-ohoh

Sto insaponando la corda....

Stefania248 ha detto...

Amadeus-amadeus... certro che la ricordo, come no? :)

DiamondDog ha detto...

Tormentoni italiani più o meno recenti:
Boy Band dei Velvet e Dammi tre parole di Valeria Rossi.
Tormentoni barra meteore, più che altro.

Euterpe ha detto...

@ morgana
quando il Jova era più giovane di tormentoni ne aveva fatti di peggio!
@ harmonica
da un grande giacobino vome te cmq vorrei essere ghigliottinato,è più coerente! ;-)
@ diamond dog
cuore sole amore ....assolutamente indiemnticabile

marcellina ha detto...

io dico il bravissimo e bellissimo MAttia De Luca con la sua SO?...