mercoledì 19 giugno 2013

Le sorelle dell'anima


 Tra le mie recenti scoperte musicali vi sono 2 artiste di chiare radici musicali soul : la prima si chiama Valerie June , sponsorizzata dai Black keys, è americana ed è sicuramente vicina a sonorità Folk-Blues, ad inzio post vi propongo quella che è la mia canzone preferita di questi ultimi giorni dal titolo Working woman's blues. La seconda invece è inglese e si chiama Laura Mvula, il suo stile è sicuramente più R'n'B, perchè di Folk non ha davvero nulla. Uno dei Soloni della critica musicale italiana, Alessio Bertallot, l'ha definita un' outsider, anche se faccio fatica a capirne il motivo. A prescindere da ciò vi propongo qua sotto il suo primo estratto ,dall'album di debutto, intitolato Green Garden.
 Per darvi un'idea un po' più completa delle due artiste in questione inserisco a fine post altri 2 clip, e più precisamente vi propongo You can't be told di Valerie June, che spiega perchè i Black Keys abbiamo deciso di appoggiarla, e per concludere That's alright di Laura Mvula. Spero che le possiate apprezzare .

5 commenti:

nella ha detto...

Le tue scoperte sono sempre da apprezzare mio caro Euterpe..
Le sorelline le avevo già sentite di sfuggita e ti dirò senza infamia e seza lode , non mi dispiacciono...
Besitos....
::))

Marco Goi ha detto...

le sto ascoltando pure io parecchio.
valerie june ha una voce molto particolare, ma una volta fatta l'abitudine convince in pieno.

laura mvula molto outsider ahah :D

Blackswan ha detto...

Il disco della Mvula l'ho ascoltato più volto, ma non mi è piaciuto:l'ho trovato un pò troppo leccato. Pollice alto, invece, per Valerie !

Irriverent Escapade ha detto...

Venendo subito dopo Black a commentare, ho cominciato subito con l'ascolto di Laura Mvula dando per scontata una Valerie June "brutta sporca e cattiva".
Accidenti invece mi trovo d'accordo con Nick sul sound patinato (troppo) di Mvula (peccato perchè la voce mi piace parecchio)...sará outsider per questo? Mah, solo.Bertallot lo sa ;-)
Viceversa non mi piace per nulla la voce di June ma il sound non lascia affatto indifferenti.
Per versi differenti, due belle scoperte :-)

Euterpe ha detto...

IE e Black
Vedo che il sound di Valerie ci mette d'accordo tutti.